La vacanza porta consiglio: La terza persona

22/08/2011 § Leave a comment

Questo non è un resoconto della vacanza. Per quello posterò delle foto con didascalia. Queste sono delle conclusioni a cui sono arrivata in un periodo in cui ho dedicato il mio tempo alla lettura, a passeggiare, a giocare con i miei cani, a mangiare.

– La prima cosa da dire è che per la prima volta dopo tanti anni ho capito a cosa serve dare del Lei. A tenere le distanze. Ho sempre snobbato il Lei, lo trovavo poco friendly, antico e troppo serio… il Lei non si mette mai in discussione e lascia poco spazio ai sorrisi…. ma un giorno , poco prima di partire,mentre ero dal dentista … mentre litigavo col dentista…. un dentista che vuole fare il giovane, che parla giovane, che da del tu a tutti… ecco mentre litigavo con lui perchè mi aveva fatto un bite per i denti che dopo soli due giorni era diventato una cosa puzzolente inusabile, mi sono scoperta a dargli del lei… improvvisamente ho trovato il Lei così adatto alla situazione… così perfetto e imponente che non lascia spazio ai fronzoli… Adesso lo uso più spesso e lo uso con piacere immenso perchè raramente ho voglia di confidenze e smancerie, specie con le persone che non conosco.

Per la prossima puntata de ” La vacanza porta consiglio” si parlerà di ….. social network o qualcosa del genere.

Advertisements

Tagged: , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

What’s this?

You are currently reading La vacanza porta consiglio: La terza persona at Me, Him And The Dogs.

meta

%d bloggers like this: